• 1 cernia
  •  
  • olio d'oliva
  •  
  • patate
  •  
  • rosmarino
  •  
  • prezzemolo
  •  
  • sale
  •  
  • limone
  •  
  •  

Cernia in crosta di patate

Cernia in crosta di patate

Cernia in crosta di patate

La cernia in crosta di patate, è un ricetta preparata in estate e sinceramente mi ero dimenticata di postarla. Questa per me è stata la prima volta che ho sfilettato un pesce. Solitamente lo faccio fare in pescheria, ma volevo provare e anche se non benissimo, ci sono riuscita. Per fare questa operazione mi è venuto in aiuto il tutorial postato dal mio amico Francesco de La Cucina degli angeli.

Questa era la cernia da 1.200Kg

P1020149

Mettiamo il pesce su un tagliere, con la coda alla nostra sinistra. Con un coltello incidiamo in profondità il dorso lungo la lisca, iniziando dalla coda. Poi passiamo dalla parte della pancia e incidiamo dalla coda lungo il taglio del dorso. Il coltello deve restare lungo la lisca senza tagliare la carne. Stacchiamo il filetto dalla lisca, tagliandolo in prossimità della testa. Procediamo quindi con l’altro filetto, seguendo la stessa procedura del primo. Con una pinzetta eliminiamo le spine rimaste. Eliminiamo la pelle dai filetti: infiliarmo la la lama tra la pelle e la polpa e tenendo il lembo della pelle, facciamo scorrere il coltello fino alla fine.

Essendo sola, non sono riuscita a fare le foto dei vari passaggi. Questo è il risultato finale della sfilettatura.

P1020155

 

 

P1020156

Con i filetti ricavati ho preparato

Cernia in crosta di patate

Mettere a marinare i filetti con succo di limone, sale, olio d’oliva, prezzemolo e rosmarino tritati.

Sbucciare e tagliare le patate piuttosto sottili. Prendere una teglia e foderarla di carta forno. Mettere un filo di olio e posizionare le patate con un pizzico d sale, i filetti di cernia con tutta la marinatura e completare con un altro strato di patate. Salare e condire con un filo di olio e infornare a 180° per 20 minuti circa.

Cernia in crosta di patate

Cernia in crosta di patate

Con la testa e la lisca ho preparato un buon sugo. In una padella ho soffritto la cipolla con l’olio d’oliva. Ho aggiunto qualche pomodorino e dopo un paio di minuti ho unito la lisca con la testa. Cucinare per qualche minuto.

P1020165

Preparare la pasta e condire con il sugo pronto.

P1020166

Follow on Bloglovin

Follow on Bloglovin