Marmellata di pesche tardive

Marmellata di pesche tardive

Marmellata di pesche tardive

Questo fine settimana non ci sono stata ed è per questo motivo che non sono potuta passare dai vostri blog e vi chiedo scusa.Mi trovavo, infatti, in Sicilia, a Leonforte (En) per la sagra delle pesche. Coltivata solamente a Leonforte, in provincia di Enna nel cuore della Sicilia, la percoca si distingue dalle colture convenzionali per la pratica dell’insacchettamento. A maggio, quando la pesca ha la dimensione di una noce, viene avvolta in un sacchetto pergamenato che la protegge dall’attacco degli insetti senza dover ricorrere a nessun trattamento chimico.

Con queste pesche, ho preparato un’ottima marmellata con la ricetta presa da Sale e Pepe del mese di Settembre.

Marmellata di pesche tardive

Ingredienti per 2 contenitori da 1/2 litro:
1 Kg pesche tardive biologiche
250 g zucchero
1     limone non trattato
1/4 Prosecco

Marmellata di pesche tardive
Marmellata di pesche tardive

Marmellata di pesche tardive

Lavate e asciugate le pesche, poi tagliatele a fettine. Raccoglietele in una ciotola, unite il limone, sempre tagliato a fettine, e mescolate.Aggiungete lo zucchero, bagnate con prosecco e lasciate riposare per almeno 30 minuti.Trascorso questo tempo, versate tutto in una padella antiaderente e fate bollire per 15/20 minuti.

Scolate le pesche e tenetele da parte in una ciotola. Rimettete la padella e fate bollire lo sciroppo per circa 10 minuti, finchè non sarà un pò addensato. Riversate lo sciroppo sulle pesche, lasciate raffreddare e coprite. Versate la marmellata in contenitori da freezer e conservatela in frigorifero per 10 giorni o nel congelatore per 12 mesi.
La ricetta è dello chef Livio Turrini, il quale sostiene che con il tipo di cottura molto più rapido rispetto a quello delle classiche marmellate, la frutta mantiene le sue caratteristiche naturali, sapori, colori e profumo anche dopo una lunga conservazione in freezer. Al momento di utilizzarla basterà lasciara in frigo per il tempo necessario a scongelarla. Questa marmellata è un’ottima base per gelati e semifreddi ed è perfetta per farcire crostate e torte, basta passarla per qualche minuto al mixer.

Marmellata di pesche tardive
E ora qualche foto delle campagne siciliane

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

28 Responses to Marmellata di pesche tardive

  1. Avatar
    Kety

    Ciao Jo, arrivò qui dalla tua ricetta della crostata di marmellata di pesche! 🙂
    Questa marmellata, almeno dalle foto, ha l’aspetto delle pesche sciroppate… ma solo l’aspetto, mi sa! 🙂
    Non conoscevo la “lavorazione” delle pesche Percoche, ma posso dire che sono buonissime! 🙂
    Ho letto tutta la ricetta, ma ho due domande per te:
    – Perché deve stare 10 giorni in frigorifero oppure 12 mesi nel congelatore?
    Cosa cambia?
    – Con cosa è possibile sostituire il Prosecco?

    Grazie, e scusa per le domande inutili… 🙂

    P.s.: bellissima la campagna siciliana! 🙂

  2. Avatar
    Giovanna Bianco

    Ciao Kety, scusami se ti rispondo solo adesso, ma in questi giorni mi sto collegando poco. Le tue domande non sono assolutamente inutili e ti volevo precisare che quelli sono i tempi di conservazione della marmellata sia in frigo che nel congelatore. Se la conservi in frigo, la finirai subito!!!! Il prosecco lo puoi sostituire con il vino bianco, come ho fatto io. Credimi è veramente buona, le fette di limoni si amalgamano benissimo. E’ un mix di marmellata e pesche sciroppate. Poi in base all’uso che ne fai, decidi se lasciarle intere o frullarle. Io le ho mangiate così con il loro sciroppo. Unico rimpianto? Averne fatta poca!!! Ciao e grazie per essere passata da me. Buona domenica.

    • Avatar
      Kety

      Grazie mille per le spiegazioni e per le risposte, mi sei stata utilissima! 🙂
      Voglio proprio provare a farla questa marmellata! 🙂
      Grazie ancora… e buona giornata Jo! 🙂

    • Avatar
      Giovanna Bianco

      No, Rosanna non l’ho mai fatta con il bimby. Un abbraccio e grazie per essere passata da me..

  3. Pingback: Pastaenonsolo Crostata di marmellata di pesche - Pastaenonsolo

  4. Avatar
    lory b

    Da buona golosa… stravedo per la marmellata 🙂
    Immagino la bontà!!
    Un bacione, buon giovedì!!!

  5. Avatar
    Semplicemente Verde

    Wow non conoscevo questa ricetta con i tempi così brevi, sarà sicuramente da provare! Grazie per il consiglio!

  6. Avatar
    daniela64

    Fantastica la tua marmellata , segno subito la ricetta. Buona giornata Daniela.

  7. Avatar
    Susanna

    Oddio..che goduria per i miei occhi, voglio provare a farla anche io!!!!!

  8. Avatar
    stefania

    Deliziosa questa marmellata e grazie per le foto della mia bella Sicilia!

  9. Avatar
    Tania

    Ora che ho un po’ più di tempo mi sto dedicando pure io alle confetture e verdure fatte in casa 🙂 niente aditivi e conservanti, giusto oggi ho preparato i peperoncini farciti, seguirò questa ricetta per le ultime pesche che mi ha portato lo zio

  10. Avatar
    SARETTA

    sicuramente ottima! anche se preferisco non imbattermi in queste preparazioni per paura del botulino….

  11. Avatar
    giulia

    io faccio sempre le marmellate in casa! sono indubbiamente migliori di quelle già pronte e sono davvero naturali 🙂

  12. Avatar
    Stefy Rostry

    Complimenti davvero!! Anche mia mamma quest’estate ne ha fatta molta.
    Ha fatto anche un esperimento di sua iniziativa: oltre alle pesche ha aggiunto mezza banana e un fico…guarda ti giuro che il risultato è stato sorprendente!!

  13. Avatar
    Luca Santucci

    Una ricetta davvero molto carina e assolutamente da provare!!!

  14. Avatar
    anna cascino

    che brava che sei ci vuole molto lavoro per farla buona compliemnti

  15. Avatar
    Giovanna

    Beh, il motivo mi sembra buono, anzi ottimo! 🙂 In quella marmellata affonderei il cucchiaino… Un bacione

  16. Avatar
    mariafelicia

    mmmm che buona…non ho mai provato a farla personalmente …ho ancora la nonna che me le fa..mi sembra laborioso farla,forse x’nn mi sono mai cimentata…devo dire che il sapore è completamente diverso rispetto a quelle che si acquistano,..devo lasciare da parte la pigrizia e provarci..

  17. Avatar
    Chiara

    fatta così mi mancava, deve essere buonissima! Un bacione…

  18. Avatar
    stefania

    anche io la faccio spesso, è buonissima e genuina

  19. Avatar
    anna santese

    bravissima, complimenti di cuore, far la marmellata non è mica cosi semplice come si può pensare, io ad esempio non amo farla, mi scoccia di brutto…star dietro alla cottura.

  20. Avatar
    mammaargi

    Che meraviglia di marmellata. L’aggiunta del prosecco mi intriga molto

  21. Avatar
    samantha

    Gnammmm !!Anche io preparo le marmellate in casa… sono moolto più buone!

  22. Avatar
    stefania

    le marmellate sono davvero buone specialmente se fatte in casa, io anche le faccio.

  23. Avatar
    Simona Giorgi

    Mamma mia che belle queste pesche!! Non ho mai preparato la marmellata di pesche usando il limone a fette e il prosecco, da provare

  24. Avatar
    Carla

    Me ne mandi un vasetto???
    Così non l’ho mai fatta, assaggio la tua e poi ci penso 🙂
    Un bacio e buon fini settimana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.