Panini all’olio con pasta madre

Panini all’olio con pasta madre

Panni all'olio con pasta madre

Panni all’olio con pasta madre

Manca veramente poco a Natale, ma non so a voi, ma a me sembra ancora lontano. Questa mattina con mio marito abbiamo parlato del menù della vigilia. La passeremo a casa mia con i suoi familiari. Abbiamo finito col discutere perchè lui vorrebbe che io facessi le solite cose, ma per me la cucina deve essere anche un divertimento.  Sperimentare e provare nuove ricette,  per me è adrenalina allo stato puro, mi dà l’entusiasmo e la gioia di stare dietro ai fornelli. Secondo voi come andrà a finire?

I panini all’olio con pasta madre, li ho fatti qualche giorno fa, mi incuriosivano perchè nell’impasto c’è lo zucchero di canna ed io nel salato non lo avevo ancora usato. I panini hanno un sapore particolare, molto morbidi, sono buoni anche senza farcitura. E’ un impasto versatile e addirittura cucinato in uno stampo da plumcake, può essere poi consumato a fette per fare dei buonissimi sandwich. Ve li consiglio vivamente, perfetti anche per un buffet.

Panini all’olio con pasta madre

La ricetta è di Pat del blog Pan di Pane.

Preparare prima l’emulsione di lecitina di soia sbattuta come un uovo. Io, non avendola, ho usato il tuorlo d’uovo. Sciogliere bene il lievito nell’acqua e aggiungerlo alla lecitina di soia. Unire gradualmente la farina, lo zucchero e il sale. Alla fine aggiungere l’olio. Impastare finchè si avrà un composto liscio ed omogeneo e incordato.

Lasciare riposare 30 minuti coperto. Stendere poi l’impasto e ripiegarlo come un foglio di carta. Lavorarlo e ridurlo a palla. Metterlo in una ciotola unta e coprire per farlo lievitare.

Quando l’impasto sarà raddoppiato di volume,

panini all'olio con pasta madre

panini all’olio con pasta madre

stenderlo con le mani su un piano leggermente infarinato. Con un tagliapasta, tagliarlo in 14 pezzi di 50 g ciascuno. Farli riposare per 15 minuti circa. lavorarli un pò con le mani, pirlarli per farli tondi. Appoggiare i  panini all’olio con pasta madre su una placca coperta di carta forno.

panini all'olio con pasta madre

panini all’olio con pasta madre

Bagnarli un pò in superficie se si vogliono mettere i semini di sesamo. Per farli aderire praticare una leggera pressione.

Fare lievitare, devono raddoppiare di volume. Spruzzare un pò di acqua e cuocere nella parte bassa, in forno caldo a 170/175° C , per 20/25 minuti. Per farli lucidare, appena sfornati, spruzzarli con acqua e coprire per pochissimo tempo, con un canovaccio leggermente umido. Lasciare raffreddare i panini all’olio con pasta madre,

su una gratella e farcire i panini all’olio con pasta madre  in base ai propri gusti.

panini all'olio con pasta madre  - l'interno

panini all’olio con pasta madre – l’interno

 

Questa ricetta partecipa al programma di affiliazione con”    NewsBoard

http://www.lapulceeiltopo.it/

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

40 Responses to Panini all’olio con pasta madre

  1. Avatar
    Lorenzo

    Ottimi panini all’olio, complimenti.

  2. Avatar
    Emanuela

    Una vera bontà i panini all’olio io li prendo sempre dal mio fornaio di fiducia..però certo questi che hai fatto tu a casa, devono essere decisamente migliori!!!

  3. Avatar
    Barbara

    Ottima ricetta..da rifare sicuramente!

  4. Avatar
    raffaella

    li adoro sia all’olio che al burro, sono panini da “uno tira l’altro”!

  5. Avatar
    giorgia contu

    Devono essere proprio buonissimi!! mi segno la ricetta e provo a realizzarli anche io!! PS: spero mi vengano bene come i tuoi!!!

  6. Avatar
    Cristina

    Weee ma che bellini questi panini! Sembrano gustosi e soffici *.*

  7. Avatar
    Tiziana

    Panini buoni e perfetti ,ricetta da proporre proprio come tu l’hai realizzata

  8. Avatar
    Micol

    Che aspetto meraviglioso!!! Piccoli capolavori di golosità! una ricetta da replicare

  9. Avatar
    Danila

    Sembrano davvero invitanti e anche una bella idea da fare questi panini all’olio! Grazie per l’idea e Buon Natale ^_^

  10. Avatar
    Fr@

    Un’ottima idea per un buffet

  11. Avatar
    nicoletta

    che bell’aspetto hanno questi panini complimenti io non sarei capace

  12. Avatar
    Francesca Breda

    Che belli questi panini… pensavo proprio che fare il pane per il pranzo di natale sarebbe una bella idea!

  13. Avatar
    lory b

    Perfetti per le Feste, chissà se avrò tempo di prepararli… mi piacerebbe!!!
    Un abbraccio!!!

  14. Avatar
    silvana

    che bei panini e saranno anche buoni

  15. Avatar
    Giovanna

    Ho sempre amato i panini all’olio, i tuoi sono deliziosi! Un bacio

  16. Avatar
    rosetta piro

    adoro i panini all’olio, quelli che hai realizzato tu sono praticamente perfetti ed immagino anche tanto buoni!

  17. Avatar
    Milena Sileo

    mamma che buoni i tuoi panini all’olio, ti sono venuti benissimo, fragranti e coloriti al punto giusto!

  18. Avatar
    Rose M

    Non ho mai provato questi panini,ma, dalle foto sembrano davvero molto invitanti!
    Proverò a farli per domenica 🙂

  19. Avatar
    Teresa

    io adoro i panini all’olio, e i tuoi sono davvero molto invitanti, complimenti!!

  20. Avatar
    Creazioni da Sogno

    Anche io li faccio!! SOno morbidissimi e buonissimi!

  21. Avatar
    mariafelicia

    giovanna che buoni….finalmente ho fatto il mio lievitino che sto curando per usarlo durante le feste
    poi ti farò sapere cosa ho preparato e come è uscito…intanto dico che questi panini sembrano così appetitosi della serie, uno tira l’altro…

  22. Avatar
    Federica

    Bellissimi piccini piccini 🙂 Devono anche essere belli morbidosi. Un bacione, buona serata

  23. Avatar
    Consuelo

    Penso proprio che tu avrai la meglio sul menù..anch’io penso che la cucina sia innovazione e sperimentazione..non saprei proprio fare tutte le volte gli stessi piatti..mi annoierei 😛
    Complimenti x questi panini sono davvero fantastici ed è molto interessante l’utilizzo della lecitina di soia..non ci ho mai provato..
    Un bacio
    la zia Consu

  24. Avatar
    Silvia

    beata te che riesci ad utilizzare la pasta madre, io ancora ci litigo! Un abbraccio SILVIA

  25. Avatar
    mary tringali

    Che carini questi panini! TI copio la ricetta 😛

  26. Avatar
    Chiara

    che delizia di panini, già li vedo ripieni di salame e mi brillano gli occhi ! Un bacione e buon we !

  27. Avatar
    alessia

    ma che meraviglia! voglio farli anch’io!

  28. Avatar
    giusy loporcaro

    noto che in questo periodo sei molto con le mani in pasta!!!!!buonissimi questi panini all’olio *-*

  29. Avatar
    Luna

    Giovanna ma che brava che sei, sai fare tutto e quindi ti posso chiamare anche Mastra Fornaia 🙂 Bravissima tesoro, posso solo immaginare la bontà di questi panini!

  30. Avatar
    Claudia

    Hai visto con Pat come si va sul sicuro?? ti son venuti perfetti!!!!! si vede la sofficità..:-) baci e buon w.e.

  31. Avatar
    Carla

    perfetti!!!
    bravissima
    un bacio

  32. Avatar
    Simona Mirto

    Giovanna ormai sei diventata talmente brava con i lievitati che sei il nostro punto di riferimento! questi panini sono spettacolari! complimenti di cuore:*

  33. Avatar
    Simona Mirto

    Giovanna ormai sei diventata talmente brava con i lievitati che sei il nostro punto di riferimento! questi panini sono spettacolari! complimenti di cuore:*

  34. Avatar
    Gunther

    dei gran bei panini complimenti

  35. Avatar
    Italians Do Eat Better

    Che belli i tuoi panini, sai che buoni farciti di ogni ben di Dio? Tanti auguri di Buon Natale a te e famiglia! Un bacione

  36. Avatar
    Carmine

    sempre bravissima e degli ottimi panini, auguri di buone feste

  37. Avatar
    valentina

    ciao sono entrata nel tuo sito per caso e ne sono rimasta affascinata… volevo farti una domanda come prepari il lievito madre? io non l’ho mai fatto e vorrei iniziare a farlo mi sembra più salutare. a presto e grazie

  38. Avatar
    how to increase website traffic

    It is well known that photos and videos have better chances
    of showing up on your fan’s news feed according to Facebook’s algorithmic features.
    I don’t follow all the grammar rules and I tend
    to write closer to how I speak. Here’s what you need to know in order to make a smart calculated risk using pay per click
    advertising:.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.