Polpette di pane cacio e pepe

Polpette di pane cacio e pepe

By 13 Aprile 2015

una ricetta semplice ed economica, versatile perchè può essere un'idea antipasto, finger food o un gustoso secondo se preparate con il sugo.

Instructions

Print

Polpette di pane cacio e pepe

Durante la mia permanenza a Roma, seppur breve, ho avuto modo di assaggiare la cucina tradizionale. In effetti sapevo già che fosse buona, ma non immaginavo che me ne innamorassi, tanto da ripromettermi di rifare alcuni piatti non appena mi fosse stato possibile. Piatti che anche mio figlio ha gradito perchè molto saporita, proprio come piace a lui.

Le polpette di pane cacio e pepe le ho provate in un ristorante a Trastevere, ce le hanno portate come antipasto, caldissime. La mia amica romana che ce le ha consigliate, mi diceva che vengono servite anche con il sugo, come secondo.

Facendo una ricerca su internet ho trovato che questa ricetta con il nome di pallotte cacio e ove, fa parte della tradizione abruzzese, quindi sinceramente non ne sono sicura circa la sua reale provenienza io comunque ho seguito le indicazioni datemi dalla mia amica, per cui ieri ho preparato

Polpette di pane cacio e pepe

polpette di pane, cacio e pepe1

In una boule mettere a bagno la mollica di pane raffermo, con poca acqua e latte. Strizzare per bene la mollica e trasferirla in un’altra ciotola, con il prezzemolo e l’aglio tritati (io l’aglio non l’ho messo), il pecorino grattugiato, un pizzico di sale, un uovo ed il pepe macinato al momento.

 

Amalgamare gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo. A me risultava un pò liquido ed ho corretto con un pò di pan grattato.

polpette di pane cacio e pepe

polpette di pane cacio e pepe

Formare le polpette dalle dimensioni di una noce e friggerle in abbondante olio d’oliva, ben caldo.

Scolare le polpette di pane cacio e pepe e farle asciugare su carta assorbente.

Io una parte le ho servite subito, caldissime. Un’altra parte le ho messe da parte ed ho preparato un sughetto. In un tegame fare soffriggere la cipolla con l’olio d’oliva ed aggiungere la passata di pomodoro. Fare consumare per pochi minuti con poca acqua, regolare di sale ed aggiungere le polpette di pane messe da parte. Continuare la cottura per altri 10 minuti con il coperchio e poi servire.

polpette di pane, cacio e pepe2

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

13 Responses to Polpette di pane cacio e pepe

  1. Avatar
    Claudia

    Sono buonissime!!!!!!!!!!!!! cacio e pepe è un’accoppiata vincente.. baci e buon lunedì 🙂

  2. Avatar
    Annalisa

    Che carine e gustose, grazieeeee…………….

  3. Avatar
    Silvia

    assolutamente sfiziose, ne potrei mangiare una quantità esagerata!! Un abbraccio SILVIA

  4. Avatar
    damiana

    Qualsiasi sia la provenienza reale le polpette cacio e uova fanno venire l’acquolina in bocca,quindi Giovanna sappi che pplpetto al.più presto.Prendo una pallotta e ti mando un bacio!

  5. Avatar
    Chiara

    che bel piatto, veramente gustoso e gradito a tutti ! un bacione

  6. Avatar
    Lauradv

    A me questa ricetta mette un’acquolina pazzesca 😉

  7. Avatar
    Giovanna

    Le polpette di pane le adoro! Un bacio

  8. Avatar
    speedy70

    Sfiziosissime queste polpette, un ghiotto riciclo!!!!

  9. Avatar
    Ombretta

    Cara Giovanna con queste polpettine gustose mi hai conquistata appena finisco la dieta le provo sicuramente, anzi mi salvo subito la tua pagina così ce l’ho a portata di mano, un bacione grande ^_^

  10. Avatar
    annamaria

    Delle polpette particolari, sicuramente ottime..da provare. Complimenti!

  11. Avatar
    SimoCuriosa

    mammamia che fameeee Giovannaaaaa!!! senti ma per la dieta vanno bene? magari una bella piattata eh? uff uff
    sai che non le conoscevo?
    sarebbero da provare… anzi se vado a roma le cerco!
    buona giornata

  12. Avatar
    Erica Di Paolo

    Potrei darmi al tritto per il resto dei miei giorni ^_^
    Semplice e intensa proposta. Sai fare breccia, Giovanna-. Complimenti!!

  13. Avatar
    Rosy (Non solo cucine isolane)

    ho avuto anch’io la fortuna di conoscere la cucina romana e mi è piaciuta tantissimo, una delle mie preferite e in tutti i luoghi in cui sono stata ho mangiato divinamente…queste polpette non ho avuto modo di assaggiarle, devono essere sicuramente sfiziosissime e troppo buone, mi ispirano tantissimo, idea eccellente per utilizzare il pane:))
    un bacione e grazie mille per la ricetta:))
    Rosy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.