Tarallucci pugliesi

Tarallucci pugliesi

I tarallucci pugliesi sono degli stuzzichini gustosi, che in dispensa non dovrebbero mai mancare. Io solitamente li compro, ieri però all’uscita da scuola mio figlio me li ha chiesti per merenda. Trovandomi al supermercato glieli ho comprati, ma avevano un sapore strano ed ho preferito buttarli. A quel punto vista la delusione di Ferdinando, mio figlio, gli ho proposto di farli insieme. E’ inutile descrivere la sua gioia, anche perchè aiutarmi in cucina è il suo gioco preferito.

Tarallucci pugliesi

tarallucci pugliesi

Nella planetaria mettere la farina, l’olio, il vino e il sale. Con il gancio a foglia, azionare ed impastare per circa 15 minuti. Per chi non ha la planetaria, sulla spianatoia mettere la farina, facendo la classica fontana ed al centro mettere gli altri ingredienti. Impastare sempre per 15 minuti, fino a quando il composto diventa liscio ed omogeneo. Io li ho preparati semplicemente con una spolverata di pepe, ma si possono aggiungere i semini di anice, o paprika o nocciole tritate, quello che si preferisce in base ai propri gusti.

Una volta pronto l’impasto, avvolgerlo nella pellicola e mettere in frigo per circa 30 minuti.

tarallucci pugliesi

tarallucci pugliesi

Riprendere l’impasto e dividerlo in pezzetti da 8 g ciascuno. Questo passaggio l’ho lasciato fare a Ferdinando.

Stendere i pezzetti in maniera tale da ricavare dei bastoncini lunghi 8 cm. Chiuderli a goccia o ad anello.

tarallucci pugliesi

tarallucci pugliesi

Una volta pronti, sbollentarli 10 alla volta in un tegame contenente acqua. I tarallucci pugliesi sono pronti quando saliranno a galla. Con una schiumarola trasferirli su un vassoio ricoperto da un canovaccio.

P1060852

Fare asciugare e cuocere in forno caldo a 200° in modalità statica, per circa 30 minuti, i tarallucci devono avere un bel colore dorato.

P1060854

Una volta cotti, lasciare raffreddare completamente prima di consumarli.

Conservati in un contenitore ermetico, si mantengono per diversi giorni.

Questa mattina Ferdinando, soddisfatto del risultato, ha voluto i Tarallucci pugliesi come merenda da portare a scuola.

tarallucci pugliesi1

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

10 Responses to Tarallucci pugliesi

  1. Avatar
    Fr@

    Sono capace di mangiarli tutti. Mi fanno impazzire.

  2. Avatar
    Lorenzo D.

    Estremamente belli, incredibilmente buoni, annots, thanks 🙂

  3. Avatar
    Silvia

    quanto mi piacciono, ogni tanto li preparo anche io, un abbraccio SILVIA

  4. Avatar
    Luna

    Mamma mia quanto possono essere buoni i tarallucci pugliesi! Li conosco bene perhcè sono stata tante volte in Puglia e lì il cibo è divino! Ma tu che li hai rifatti lo sei ancora di più 🙂 Divina Giovanna!

  5. Avatar
    maria bruna

    Mq quanto sono buoni, mi ricordo che parecchi anni fa eravamo andati in vacanza in Puglia e vicino alla nostra casa c’era un antico forno …..e non ti dico, tra tarallucci, friselle, pane, quando sono tornata a casa ero papalla!
    Ti ringrazio per la ricetta e
    ti abbraccio caramente
    ciaoooo

  6. Avatar
    Chiara

    questi sono la passione di Marco (anche la mia però….) !!!

  7. Avatar
    Lauradv

    Infinitamente buoni! Da quanto tempo non li preparo, mi hai fatto venire voglia di rifarli 😉

  8. Avatar
    Rosy (Non solo cucine isolane)

    bellissimi!!! E sicuramente buonissimi!!!! I miei genitori li adorano e se li compravano, ma i tuoi sono sicuramente tutta un’altra cosa!! La prossima volta che vado in Sardegna glieli voglio preparare..grazie infinite per la ricetta Giovanna, bravissima come sempre:))
    un bacione:))
    Rosy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.