Treccia con confettura con pasta madre

Treccia con confettura con pasta madre

Dopo una prima comunicazione del Re Cake con cui ci informava della decisione a non continuare per i prossimi mesi, ecco subito la smentita e mentre conosciamo la nuova formazione del Re Cake 2 io, assieme ad altre appartenenti al Gruppo, raccogliamo l’invito di Sara e proponiamo la nostra versione della Treccia con confettura, come da locandina

Sara ci ha dato la possibilità di modificare la ricetta originale sia per quanto riguarda la confettura e sia per quanto riguardo il lievito.

Mio figlio mangia solo la confettura di fragole ed io ormai si sa mi sono convertita alla pasta madre per cui  io ho preparato con metà dose, la Treccia con confettura di fragole con pasta madre.

Treccia con confettura con pasta madre

treccia con confettura di fragola con pasta madre 1

Rinfrescare la pasta madre e lasciare lievitare, a temperatura ambiente, circa 3 ore.

Nella planetaria sciogliere il lievito, aggiungere poi 55 gr di zucchero, 55 gr di burro, il latte, il sale, le uova e 170 gr di farina. Continuare ad impastare finchè non si ottiene un composto liscio e omogeneo.

Unire altri 200 gr di farina; se l’impasto risulterà troppo morbido, aggiungere ancora farina.
Trasferire l’impasto sulla spianatoia e lavoralo.
 Mettere l’impasto in una ciotola unta, coprire e fare lievitare finché il volume non è raddoppiato raddoppiato.
Io ho impastato alle h 10.30 e ho lasciato lievitare 11 h.
treccia con confettura con pasta madre

treccia con confettura con pasta madre

Una volta lievitato mettere l’impasto sulla spianatoia infarinata, e ricavarne un rettangolo da circa 60 x 33 cm.
Sul  rettangolo spalmare 30 g di burro e la confettura; lasciare, per ogni lato del rettangolo, 1,5 cm liberi, senza confettura per garantire una buona chiusura.
Sulla confettura spargere le scorzette di limone ed il restante zucchero.
Partendo  dal lato più lungo del rettangolo, fare un rotolo.
treccia con confettura con pasta madre

treccia con confettura con pasta madre

Con un coltello ben affilato, tagliare il rotolo in due, per il lungo.
Unire le parti finali del rotolo e formare una treccia, unendo e  chiudendo bene le estremità.
Posizionare la treccia su una teglia ricoperta da un foglio di carta forno. Coprire con un canovaccio e fare lievitare altre 2 h.
Distribuire le scaglie di mandorle e cuocere in forno caldo  a 180 gradi  per 20/25 minuti. Io ho coperto la treccia con carta alluminio ed ho proseguito la cottura per altri 10 minuti.
Una volta fredda, cospargere la Treccia con confettura con pasta madre, con lo zucchero a velo.
Una nuvola!!!
treccia con confettura di fragola con pasta madre2

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

11 Responses to Treccia con confettura con pasta madre

  1. Avatar
    zia consu

    Non ho mai fatto questa treccia ma la tua ha un aspetto davvero invitante..da provare 🙂
    Complimenti cara e felice serata <3

  2. Avatar
    Gianni B.

    Sublime delizia, sublime bellezza, congratulazioni, un caro saluto.

  3. Avatar
    Chiara

    che treccia sontuosa, veramente bellissima ! Un bacione

  4. Avatar
    Fr@

    Deve essere una bontà.

  5. Avatar
    Claudia

    Ha un aspetto meraviglioso.. la foto dell’interno conferma la sua sofficità!!!!! smack e buon w.e. 🙂

  6. Avatar
    Alice

    supersoffice e golosisisma questa treccia!
    buon we
    Alice

  7. Avatar
    maria bruna

    Che meraviglia cara Giovanna e che golosità! Complimentiiii
    un bacione
    ciaoooo

  8. Avatar
    Rosy (Non solo cucine isolane)

    Ciao Giovanna, che meraviglia questa treccia: la sua consistenza è sofficissima e ben lievitata, troppo golosa e invitante, ti è venuta benissimo, complimenti:)) bravissima come sempre:))
    un bacione e buona settimana:))
    Rosy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.