Lagane con fagioli e ‘nduja

Lagane con fagioli e ‘nduja

By 19 Ottobre 2015

Ricetta tipica regionale della Calabria: pasta fresca abbinata ai fagioli ed al gusto unico della 'nduja. Una prelibatezza.

  • Cook Time : 5 minutes

Ingredients

Instructions

Print

Lagane con fagioli e nduja è la mia proposta per la rubrica regionale di Cucina e territorio di casa nostra, che per questo mese ha come tema “ Ricordi autunnali in pentola”. Le mie amiche ed io  abbiamo pensato ai primi freddi ed al calore che solo i piatti della nostra tradizione familiare, ci sanno regalare.

Le lagane con fagioli e ‘nduja è un piatto che mia madre fa spesso, con l’arrivo delle prime piogge. Quando io ed i miei fratelli eravamo piccoli, non mangiavamo con piacere i fagioli ed allora mia madre ci diceva di aiutarla a preparare le lagane una pasta fresca fatta semplicemente con acqua e semola. Tipica delle regioni meridionali, la forma ricorda le pappardelle, solo che è più corta. Eravamo felici di aiutarla in cucina e questo ci faceva apprezzare di più il piatto. Per renderlo ancora più gustoso, mia madre lo arricchiva con poca ‘nduja, che a casa mia tuttora, non manca mai. La ricetta delle lagane con fagioli e ‘nduja, è veramente semplice e se si hanno i fagioli già cotti e si preferisce usare pasta confezionata, è anche velocissima.

Lagane con fagioli e ‘nduja

lagane con fagioli e 'nduja

La sera prima sciacquare i fagioli e lasciarli a bagno con acqua fredda, per tutta la notte, con un pò di bicarbonato.

La mattina sciacquare nuovamente i fagioli e metterli in una pentola possibilmente di coccio, coperti con acqua fredda, uno spicchio di aglio ed una costa di sedano. Fare cuocere, ci vorrà circa un’oretta, e poi quasi a fine cottura, regolare di sale.

Preparare la pasta.

Sulla spianatoia mettere la farina e fare la classica fontana. Al centro mettere un pizzico di sale ed a filo, aggiungere l’acqua tiepida. Aggiungere poco alla volta ed impastare fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

Io ho fatto con la planetaria usando il gancio a foglia.

Lasciare riposare l’impasto coperto con un canovaccio pulito, per circa 30 minuti.

Stendere poi con il mattarello, una sfoglia non troppo sottile, fare asciugare un pò, spolverarla di farina ed arrotolarla sul mattarello. Sfilare il mattarello e ricavare con un coltello ben affilato, delle strisce larghe 3 cm e lunghe circa 10 cm. Fare asciugare su un piano spolverato di farina.

Preparare il condimento.

In un tegame fare soffriggere uno spicchio di aglio con un filo di olio d’oliva, eliminare l’aglio ed aggiungere i fagioli, la ‘nduja ed i pomodori lavati, pelati,senza semi e tagliati a pezzettini. Regolare di sale e lasciare consumare qualche minuto.

Cucinare le lagane, scolarle piuttosto al dente ed unirle al condimento. Amalgamare il tutto, aggiungendo poca acqua di cottura della pasta.

Servire le lagane con fagioli e ‘nduja con prezzemolo tritato molto finemente.

Le lagane con fagioli e ‘nduja è una ricetta preparata con ingredienti semplici, facilmente reperibili ed economici, del resto come tutti i piatti della tradizione.

La rubrica di Cucina e territorio di casa nostra vi dà appuntamento al 19 novembre, ma prima di salutarvi vi invito a dare un’occhiata alle altre proposte delle mie amiche di cucina tipica regionale.

cucina regionala

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

15 Responses to Lagane con fagioli e ‘nduja

  1. Avatar
    Silvia

    con la nduja è sicuramente molto più appetitosa!! Belle foto, un abbraccio SILVIA

  2. Avatar
    Giovanna

    Che piatto delizioso, brava Gio! Un bacio

  3. Avatar
    Alice P.

    Gnam gnam, gustosissimeeeeeeeeeee, le faccio, grazie grazie ^_^

  4. Avatar
    edvige

    Le lagane le conosco bene le ho gustate fresche sul posto di origine ma con i ceci.
    n’duja non per noi maritozzo il piccante vietato e quindi io rinuncio.
    Buon inizio settimana.

  5. Avatar
    Fr@

    Farei il bis se non il tris con questo piatto. Che bontà!

  6. Avatar
    Carla

    Mi manca solo la ‘nduja e appena la trovo proverò sicuramente questa tua favolosa ricetta.
    bravissima
    Un bacio

  7. Avatar
    Laura

    Che delizia! la pasta e fagioli (o sagne e faciure come la chiamiamo noi) è una splendida coccola nel periodo autunnale. Certo che la tua con la ‘nduja ha una marcia in più! Buon pomeriggio

  8. Avatar
    damiana

    Ehhh per la miseria Giovanna,questo è un vero piatto da re!A chi non piace pasta e fagioli,immagina preparata con pasta fresca e nduja…Che bontà,è inutile i piatti della tradizione sono squisiti…Bacio amica mia!

  9. Avatar
    Chiara

    conosco la nduja e mi piace da morire chissà che delizia sulla pasta !Un bacione

  10. Avatar
    stefania

    un piatto delizioso, poi con l’aggiunta della nduja deve essere davvero superlativo

  11. Avatar
    Ilenia

    Che dire, la pasta coi fagioli la adoro, la nduja mi fa impazzire…la pasta fresca poi …sei bravissima !!! e golosissima !!! Ottima preparazione davvero un bacio

  12. Avatar
    speedy70

    Quanto mi piacciono questi piatti rustici e gustosi, bravissima!!!!

  13. Avatar
    Luna

    Scusa ma la mia romanità qui ci vuole tutta: ammazza oh! Che tradotto sarebbe…ma quanto è buonaquesta delizia!

  14. Avatar
    carlo

    se non è possibile stampare una ricetta, evitate di prendermi in giro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.