Couronne Bordelaise con pasta madre

Couronne Bordelaise con pasta madre

By 3 Marzo 2015

Ingredients

Instructions

Print
Couronne Bordelaise con pasta madre

La Couronne Bordelaise è un pane rustico, della campagna francese e più precisamente è il pane tipico di Burdeos. E’ un pane decorato, di cui è difficile non innamorarsene sia per la bellezza che per il suo sapore. Per la preparazione di questo pane, ho seguito le indicazioni di Donatella del blog L’ingrediente perduto che ne ha fatto una versione italianizzata mantenendo soltanto la forma originale. Donatella ha infatti, a sua volta seguito la ricetta di uno dei maestri della panificazione italiana, Piergiorgio Gorilli.

Couronne Bordelaise con pasta madre

couronne bordelaise con pasta madre2

La sera prima in una planetaria, mettere il lievito madre con l’acqua. Avviare e uno volto sciolto, aggiungere la farina e impastare finchè si ottiene un composto liscio. Mettere in una ciotola e lasciare lievitare a temperatura ambiente coperto con pellicola trasparente.

Il mattino seguente sciogliere il malto nell’acqua e aggiungerlo al primo impasto a più riprese, alternandolo alla farina. Prima di aggiungere l’ultima parte di acqua, unire il sale. Continuare ad impastare, per chi ha la planetaria usare il gancio, fino a quando si avrà un impasto liscio ed omogeneo.
Lasciare riposare per circa 20 minuti, coperto con pellicola trasparente.
Ribaltare l’impasto sulla spianatoia leggermente infarinata e con l’aiuto di un mattarello, ricavarne un rettangolo spesso 1 cm.

P1060629

 

Pieghiamo i due lembi al centro

P1060631

e poi a metà
P1060632
Ripetere queste pieghe tre volte facendo riposare l’impasto qualche minuto tra una piega e l’altra.

Dividere l’impasto in 7 palline di cui 6 di circa 100 g ed una di circa 230 g.

Prendere una teglia diametro 28 cm ed una ciotola di diametro 10 cm e ricoprire con un canovaccio infarinato. Io ho rivestito la ciotola con carta forno, ma è meglio ricoprire tutto con il canovaccio.

Stendere la pallina più grande e rivestire la ciotola. Lasciare due cm tutto intorno.

Posizionare le palline un pò distanziate fra loro.

P1060636

Sulla sfoglia stesa, quella sopra la ciotola, con un coltellino affilato, ricavare un triangolino per ogni pallina.

P1060637
Ripiegare i triangolini sulle palline, coprire e fare lievitare fino al raddoppio. Ci vorranno circa tre ore.

couronne bordelaise con pasta madre

 

Poco prima di infornare capovolgere il pane Couronne bordelaise con pasta madre su una teglia ricoperta da carta forno.

Portare la temperatura del forno a 230°C con una teglia. Gettare qualche cubetto di ghiaccio all’interno della pentola in modo tale da provocare il vapore ed infornare. Durante i 50 minuti totale di cottura, ridurre gradualmente la temperatura fino ad arrivare a 200°C. Negli ultimi 10 minuti cuocere con un cucchiaio di legno allo sportello in modo da lasciarlo aperto a fessura.

Sfornare e lasciare raffreddare il pane  Couronne Bordelaise con pasta madre su una gratella coperto con un canovaccio.
P1060662Molto croccante fuori, ma una mollica morbidissima dentro.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

18 Responses to Couronne Bordelaise con pasta madre

  1. raffaella

    è da un po’ che ce l’ho in programma! non l’ho ancora mai fatto e il tuo è veramente molto bello!
    un abbraccio
    raffaella

  2. Veeup

    Azzz…super bello e super delizioso, grazie…

  3. Chiara

    è bellissimo Giovanna, complimenti ! Un abbraccio

  4. Terry

    Hai cambiato grafica al blog? Bello, mi piace! Ma scusa hai fatto un così bel pane e non me lo regali per la raccolta di Panissimo? Molto triste io 🙁 Ti aspettooooooo e ti bacio

  5. Silvia

    WAW favoloso! Un abbraccio SILVIA

  6. stefania

    è n pane favoloso, l’ho sempre viso ma non sapevo come si facesse. Grazie del passo passo!!!!

  7. Fr@

    Ho visto queste meravigliose corone. Bella e buona.

  8. speedy70

    Complimenti un meraviglioso lievitato… mi immagino il profumino e il sapore!!!!

  9. Giovanna

    Non riesco a dire altro che wow! Sai quanto amo i lievitati e questo pane è strepitoso. Complimenti Giovanna!

  10. Sonia

    fantastico!! perfetto direi! io non l’ho ancora fatto, questa l’ho lisciata e vedere il tuo me ne fa pentire. Hai spiegato benissimo la tecnica, grazie! bacioni cara

  11. Alessandra Barbone

    ti è venuto benissimo! brava! lo avevo visto già sul blog di donatella, ma devo dire che non mi è mai venuto in mente di provare a farlo!

  12. zia consu

    Bellissima e fantastica spiegazione, complimenti!

  13. gunther

    semplicemente magnifico grazie per averci fatto vedere tutti i passaggi

  14. daniela64

    Che meraviglia, bravissima Giovanna . Un abbraccio, Daniela.

  15. Claudia

    A parte la sua bontà.. ma ha un aspetto meraviglioso!!!!!!!!!!!!!!!! baciotti

  16. Rosy (Non solo cucine isolane)

    che splendore questo pane, sono rimasta incantata dalla sua bellezza e dalla sua consistenza interna lievitata benissimo:))bravissima come sempre Giovanna, complimenti:))
    un bacione:))
    Rosy

  17. Donatella

    Adoro questo pane e sai che è da un po’ che non lo faccio?
    Sei stata bravissima non è una forma semplice da eseguire.
    Grazie
    Donatella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.