NudeCake con camy cream e fragole

NudeCake con camy cream e fragole

By 6 Luglio 2020

La NudeCake con camy cream e fragole un dolce fresco perfetto per ogni occasione, elegante e raffinato, ma soprattutto tanto buono.

  • Prep Time : 2 h minutes
  • Cook Time : 30-40 minutes

Ingredients

Instructions

Print
La NudeCake con camy cream e fragole l’ho preparata per il compleanno di Gabriel, il mio primo pronipote. L’idea me l’ha data la mia amica Tamara Giorgetti che con la sua cake mi ha conquistata da subito. Le NudeCake o naked cake, a mio parere, sono fra le torte farcite più buone e più eleganti, adatte per ogni circostanza.

NudeCake con camy cream e fragole

Il nome NudeCake deriva proprio dal fatto che sono torte nude, senza coperture con pasta di zucchero glasse o altri rivestimenti, questo non significa però che la realizzazione sia più semplice, bisogna usare infatti degli accorgimenti per evitare che la torta collassi. La base deve essere perfetta proprio perchè non ci sarà copertura se non un velo di crema, la stessa usata per la farcia, la bagna dovrà essere poca o addirittura non ci sarà ed in quel caso si dovrebbe optare per i classici dolci americani, a base di burro che non risultano asciutti. io ho voluto rischiare perchè amo i dolci classici fatti pan di spagna imbevuti con la bagna, la regola è non esagerare.

Come dicevo prima, mi sono lasciata ispirare dalla cake di Tamara, per cui come lei, ho fatto il pan di spagna di Iginio Massari, non lo avevo mai provato e mi piaceva sperimentarlo, ho fatto una bagna leggera al profumo di arancia e per la farcia ho usato una crema che in famiglia piace tanto, la camy cream. Le fragole hanno completato il tutto rendendo la mia NudeCake con camy cream e fragole, particolarmente invitante. Avevo qualche ciliegia e non ho resistito, ho usato anche loro per la decorazione. Se vi ho incuriosito abbastanza, vi invito a leggere la ricetta, magari presto anche voi farete la vostra prima NudeCake.

NudeCake con camy cream e fragole

NudeCake con camy cream e fragole

Procedimento

  • Preparare il pan di spagna:
  • Rompere le uova pesarle e metterle nella planetaria insieme allo zucchero. Cominciare a montare alla massima velocità, aggiungere il sale e la buccia di limone. Montare per 15/20 minuti finchè la massa sarà bianca, deve scrivere come si suol dire.  Setacciare la farina con la fecola e aggiungerla in tre volte, Mescolare a mano, con un movimento lento dal basso verso l’alto, per non smontare l’impasto. Io per fare questa operazione ho comprato la spatola per pasticceria per kenwood e mi trovo benissimo, l’importante è usarla a velocità minima.
  • Preparare lo stampo che dovrà essere di diametro 22* h 9 cm per avere un dolce così alto. Io ho usato lo stampo della Angel Cake. Imburrare e spolverare con lo zucchero anzichè della farina. Come dice Tamara il pan di spagna verrà così croccantino e si staccherà facilmente. Versare l’impasto nello stampo e cuocere in forno caldo a 170° per 25/30 minuti a valvola aperta, lasciando una piccola apertura fra lo sportello ed il forno con una pallina di stagnola, per fare uscire il vapore in eccesso. Controllare la cottura con la prova stecchino, sfornare, togliere il pan di spagna dallo stampo e metterlo su una gratella, capovolto.

  • Preparare la bagna: in un pentolino mettere l’acqua con lo zucchero e la buccia di un’arancia. Mettere sul fuoco e portare a bollore per circa 10 minuti. Spegnere il gas ed aggiungere poco liquore, limoncello o grand marnier.
  • Per la camy cream, montare il mascarpone, aggiungere a filo il latte condensato. Non deve essere una crema liquida, aggiungere infine la panna montata ben soda. Per la ricetta vedi anche qui.
  • Tagliare le fragole e metterle in una ciotola con poco zucchero.
  • Confezionare la NudeCake con camy cream e fragole:
  • Dividere il pan di spagna in tre dischi. Sul piatto di portata, posizionare il primo disco, inumidirlo un pò con la bagna, mettere un pò di crema livellandola e spargere un pò di fragole. Ripetere per gli altri dischi del pan di spagna. Mettere un velo di crema lateralmente e sopra, completare con le decorazioni fatte con la stessa crema e le fragole o con altra frutta che si ha in casa. Mettere in frigo e spolverare con lo zucchero a velo prima di servire.

 

Io il giorno prima ho fatto il pan di spagna e la mattina successiva ho preparato il resto. Il pan di spagna di Iginio Massari, mi è piaciuto molto per la sua sofficità e per il suo sapore, ha assorbito la bagna in modo perfetto senza rilasciarla, ma rimanendo compatto, per questo genere di dolci è l’ideale.

Per tenere in forma la NudeCake con camy cream e fragole, ho farcito la torta ed ho usato il cerchio apribile, sono bastate poche ore. Prima di portarla a casa di mia nipote, ho spalmato un velo di crema lateralmente.

E’ piaciuta tanto, la prossima volta la farò al cioccolato per la gioia di mio figlio.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

4 Responses to NudeCake con camy cream e fragole

  1. Avatar
    Silvia

    che torta fantastica, bravissima! Un abbraccio SILVIA

  2. Avatar
    Francesca

    Complimenti è bellissima. Sulla bontà non ho dubbi!

  3. Avatar
    Giovanna

    Ma che delizia Giovanna, ne mangerei volentieri una fetta. Un abbraccio

  4. Avatar
    daniela64

    Un dolce supergoloso e una fantastica presentazione . Bravissima Giovanna . Un abbraccio, Daniela.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.