Danubio ai carciofi con pasta madre

Danubio ai carciofi con pasta madre

By 21 Maggio 2015

  • Prep Time : 7/8 ore minutes
  • Cook Time : 30 minutes

Ingredients

Instructions

Print

Danubio ai carciofi con pasta madre

Il Danubio è un pan brioche la cui ricetta di origine partenopea, può essere sia dolce che salato. Si tratta di piccoli panini farciti uniti insieme a lievitare.

Nel blog c’è già una ricetta del Danubio con il lievito di birra, per chi è interessato cliccare qui, ma ormai mi sono convertita al lievito madre e quindi non mi restava che provare questa versione. Solitamente il Danubio lo farcisco con salumi e formaggi ed in fase di sperimentazioni ho voluto provare  un ripieno diverso, decisamente più buono, ai carciofi, prosciutto e provola.

Danubio ai carciofi con pasta madre

danubio ai carciofi con pasta madre

Ricetta presa dal libro Pasta Madre di Riccardo Astolfi con qualche modifica.

Sciogliere la pasta madre con l’acqua, aggiungere la farina ed iniziare ad impastare. Unire gli altri ingredienti, tranne il sale che va messo alla fine. Continuare ad impastare a velocità minima, aggiungere il sale ed impastare ancora finchè si ottiene un composto liscio ed omogeneo.

Per chi ha la planetaria usare prima il gancio a foglia e poi completare con il gancio a uncino, sempre a velocità minima, per circa 10 minuti.

Trasferire l’impasto in una ciotola e fare lievitare coperto ed in un luogo riparato, per 4 o 5 ore in base alla temperatura, deve raddoppiare di volume.

Preparare il ripieno.

In un tegame fare soffriggere l’aglio con un filo di olio. Aggiungere i carciofi, eliminare l’aglio e fare cucinare finchè diventeranno teneri e asciutti. Aggiungere la mentuccia, togliere dal fuoco, regolare di sale e lasciare raffreddare.

Rovesciare l’impasto sulla spianatoia leggermente infarinata e prelevare una porzione di impasto di circa 40 g, appiattirlo un pò e mettere al centro i carciofi con il prosciutto e la provola.

danubio ai carciofi con pasta madre

Chiudere in maniera tale da formare una pallina e posizionarla in una teglia di diametro 28 cm ricoperta da carta, forno. Continuare così con l’impasto rimanente e riempire la teglia con le palline un pò distanziate fra loro.

Spennellare il danubio ai carciofi con pasta madre con il tuorlo sbattuto con il latte e fare lievitare per altre due ore. Le palline di impasto dovranno unirsi fra loro.

Cuocere in forno caldo a 180° C per circa 30 minuti.

E’ ottimo anche freddo, nel caso dovesse avanzare, può essere congelato.

danubio ai carciofi con pasta madre1

 

 

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

15 Responses to Danubio ai carciofi con pasta madre

  1. Avatar
    Chiara

    che sfiziosità, mi prendi proprio per la gola !

  2. Avatar
    Gianni B.

    Ricco di gusto e sapore, ti ringrazio, un caro saluto.

  3. Avatar
    Fr@

    Mi sta vendendo fame.

  4. Avatar
    Claudia

    Mai fatto ancora il danubio salato.. Mi piace con il ripieno di carciofi.. un bacione e buon w.e. 😀

  5. Avatar
    Audrey

    Ciao Giovanna,
    scusa l’assenza ma tra Torino e influenza ho avuto pochissimo tempo per il blog.
    Il tuo danubio è davvero sfizioso e goloso, perfetto anche per un buon buffet oltre che come merenda ecc.
    bacione e buon fine settimana

  6. Avatar
    Lauradv

    Questa farcia mi intriga proprio tanto 😉

  7. Avatar
    gwendy

    ormai è inutile che ti dica che per le panificazioni e i lievitati sei diventata bravissima e questo danubio poi……..
    uno spettacolo per gli occhi e per il palato!!!!
    un abbraccio

  8. Avatar
    speedy70

    Complimenti, soffice e sfizioso, che meraviglia!!!!

  9. Avatar
    Gio' gio

    stupendo Giovanna!!! devo provare a farlo assolutamente! complimenti!!!! Bravissima come sempre!

  10. Avatar
    Sonia

    io adoro i carciofi e il danubio pure! affare fatto, passo a prendere un boccone da te! bacioni

  11. Avatar
    Gunther

    una versione di danubio che mi piace molto devo devo che i carciofi ci stanno molto bene

  12. Avatar
    Luna

    Caspita questa me l’ero persa!!!! Mamma mia come ho potuto saltare questa bontà 😀

  13. Avatar
    Rosy (Non solo cucine isolane)

    meraviglia..una vera goduria..ho un’acquolina incredibile:) ti faccio i miei migliori complimenti per questa splendida ricetta e per tutte le meraviglie che hai postato e che mi sono persa in questo mese di assenza dal blog e dal web, bravissima come sempre Giovanna:)))
    un bacione:))
    Rosy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.