Pizza Bonci con pasta madre

Pizza Bonci con pasta madre

By 12 novembre 2015

La pizza Bonci con pasta madre, è una pizza con una preparazione piuttosto lunga per i tempi di lievitazione, ma è così buona che ripaga abbondantemente le aspettative.

  • Cook Time : 15 minutes

Ingredients

Instructions

Print

Pizza Bonci con pasta madre. La pizza Bonci con pasta madre, è una pizza ad alta idratazione, i cui tempi di lievitazione sono piuttosto lunghi dalle 24 alle 36 h, se si utilizza una quantità di lievito madre inferiore (100 g). Chi mi segue lo sa, io adoro i lievitati, sono una continua scoperta e per me le lievitazioni ad alta idratazione sono le più leggere e anche se richiedono più tempo, ti ripagano abbondantemente con i loro risultati. Bonci del resto è una garanzia, anni fa avevo provato la sua focaccia, a proposito è da tanto tempo che non la rifaccio, e mi aveva soddisfatto, per cui con la pizza sapevo di non sbagliare.

Come dicevo con il precedente post, la piadina con il lievito madre, avevo la pasta madre bella attiva e mi allettava l’idea di fare una pizza per il pranzo del giorno dopo, per cui la pizza Bonci con pasta madre, era proprio quello che faceva al caso mio.

La ricetta è un mix di quelle che ho consultato sul web.

Pizza Bonci con pasta madre

pizza bonci con pasta madre2

Procedimento

Nella planetaria sciogliere la pasta madre con l’acqua, a bassa velocità con il gancio a foglia. Aggiungere la farina ed impastare sempre a bassa velocità. Aggiungere il sale e l’olio. Continuare ad impastare prima con il gancio a foglia, poi con quello ad uncino, Si ottiene un composto molto morbido, perchè molto idratato e necessita per questo motivo delle pieghe di rinforzo.

Lasciare riposare l’impasto per una decina di minuti e poi capovolgerlo sulla spianatoia infarinata.

Con le dita infarinate allargarlo un pò e ripiegarlo verso il centro dal lato più lungo, prima da una parte e poi dall’altro. Ripiegarlo su se stesso e metterlo in una ciotola e lasciare riposare riposare coperto.

pizza Bonci con pasta madre

pizza Bonci con pasta madre

DSC_0867

DSC_0869

 

 

 

 

 

Ripetere le pieghe per 2 o tre volte con un intervallo di tempo di 15 minuti.

Mettere l’impasto nella scodella un pò unta di olio, coprire con la pellicola e mettere in frigo, nella parte più bassa, per 24 ore.

Il giorno dopo togliere dal frigo l’impasto e fare riprendere la lievitazione per circa un’ora o due, in base a come è avvenuta la lievitazione in frigo. La mia era cresciuta poco ed ho preferito fare lievitare di più, Capovolgere l’impasto sulla spianatoia infarinata stenderlo un pò e poi trasferirlo nella teglia del forno precedentemente spennellata di olio.

Stenderla piano piano,  a più riprese, per evitare di rovinare le bolle. Farcire a vostro piacimento. Io ha fatto la classica margherita e con i wurstel per mio figlio. Io ho condito con la passata di pomodoro ed i pelati Valle del Sole, ottimi e profumatissimi!!!

Lasciare lievitare ancora mezz’ora ( io un’ora) ed infornare a 250 °C posizionando la teglia nella parte più bassa del forno per 10 minuti, per poi passarla nella parte più alta per completarne la cottura, per altri 5 minuti.

 

*precisazione sulla farina utilizzata il 14/11/2015.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

21 Responses to Pizza Bonci con pasta madre

  1. ely

    Che darei, che darei per un pezzo di questo splendore. <3 Amica Gio.. non riuscirei mai ad avere questo talento nei lievitati.. ma questa pizza è qualcosa di unico. Con i wurstel mi chiama e mi dice:' Mangiami!' 😀 Tvtttb, sei proprio un tesoro.

  2. Luna

    Caspita se ne vale la pena, guarda lì che morbidezza che si sprigiona dalla fotografia che rende divinamente l’idea 🙂

  3. Veeup

    Azzz…..super buona…

  4. Gunther

    Per fare lo cose buone ci vuole tempo è magnifica si vede dalle bolle della pasta

  5. Claudia

    Anche io amo le pizze ad altissima idratazione.. diciamo anche il pane.. il risultato è ottimo! Da provare questa! ha un aspetto gustosissimo… ben lievitata.. un bacione e buon w.e. 🙂

  6. Silvia

    rimango in estasi a guardare questa pizza invitante e gustosa! Un abbraccio SILVIA (foto sempre più belle)

  7. Chiara

    l’aspetto è molto invitante ! Buon fine settimana, un abbraccio

  8. Laura

    Mamma mia davanti alla foto di questa pizza le papille mi impazziscono dalla voglia di addentare una pizza come quella che ci proponi! Buona serata

  9. Fr@

    Conosco la bontà di questa pizza. Molto golosa la tua versione.

  10. Giovanna

    La mangerei tutta, ha un aspetto favoloso!!!! Un bacio

  11. Monica

    A me viene molto molle non riesco a lavorarla, come mai?

  12. Martina

    Quando si tira fuori l’ impasto dal frigo la si può lasciar lievitare a temperatura ambiente o bisogna metterla nel forno?

    • Giovanna Bianco
      Giovanna Bianco

      Ciao Martina io lascio lievitare a temperatura ambiente, lontana da correnti e sempre coperta, nel forno con la luce accesa, va anche benissimo.
      Buona serata … fammi sapere 🙂

    • Giovanna Bianco
      Giovanna Bianco

      Ciao Martina io lascio lievitare a temperatura ambiente, lontana da correnti e sempre coperta, nel forno con la luce accesa, va anche benissimo.
      Buona serata … fammi sapere 🙂

  13. Rosa

    Spiegazione chiara ed esauriente, mi metto subito all’ opera ,sperando che il lievito madre ,che ho preparato sia buono e mi dia il tuo risultato. Grazie , ti faro sapere!!!

    • Giovanna Bianco
      Giovanna Bianco

      aspetto allora tue notizie Rosa. Sono sicura che ti verrà bene, in effetti con il lievito madre c’è sempre un pò di ansia. Un bacione e grazie per la fiducia :*

  14. Pino

    Ma se devo fare più teglie quando divido l impasto in più palline?
    Se in teglia la faccio lievitare due ore e poi la inforno senza niente per 3 minuti? Per non farla appassire intendo. Grazie

    • Giovanna Bianco
      Giovanna Bianco

      Ciao Pino scusami se ti rispondo solo ora, ma in questi giorni mi collego poco. Io eviterei di dividere l’impasto perchè si rischia di rovinare le bolle, se proprio lo devi fare, ti consiglio di farlo quando la togli dal frigo.
      Senza niente non ti consiglio di inforno, devi sempre fare un’emulsione di acqua ed olio e poco sale grosso, altrimenti si asciuga troppo.
      Fammi sapere, buona giornata.

      • Pino

        Grazie Giovanna. Ma se ho da fare 4 teglie, mi scoccia fare 4 impasti, 4 serie di rigeneri… Quindi preferisco un impasto e poi col tarocco staglio subito dopo l’uscita dal grigio giusto? Poi, per infornare senza appesantimenti potrei spruzzare l’emulsione di olio e acqua dopo la stesura in teglia. Io inizio l’impasto con 5 ore di autolisi, solo acqua e farina, che ne pensi? Come farine utilizzo 25% semola rimacinata, 10% integrale e 65% farina bianca x pizza o loconte o spadoni gran mugnaio.

        • Giovanna Bianco
          Giovanna Bianco

          Ciao Pino io ho fatto la pizza Bonci così come da ricetta, per cui non saprei dirti diversamente. Tu procedi per come ritieni e poi se ti va, mi fai sapere come è andata. Grazie, buona serata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *