Piadina con lievito madre

Piadina con lievito madre

By 7 Novembre 2015

La piadina con il lievito madre è uno dei tanti modi per preparare la piadina. Una valida alternativa alla classica preparata con la sugna.

  • Cook Time : 5 minutes

Ingredients

Instructions

Print

Piadina con lievito madre. La piadina ha origini molto antiche, ricetta tradizionale della cucina romagnola, viene preparata in diversi modi. In molte è presente la sugna, o l’olio d’oliva, in alcune troviamo il lievito ed in altre no. Io solitamente la preparo seguendo questa ricetta La piadina romagnola, ma da un pò di tempo mi stuzzicava l’idea di provarla con la pasta madre. Quando si fanno i rinfreschi e quindi la pasta madre è nel pieno del suo vigore, le idee per sfruttarla al meglio non mancano ed io per l’appunto ne ho sperimentate 2. Oggi vi parlo di questa, la Piadina con il lievito madre, una piadina diversa dal solito perchè è croccante fuori e morbida dentro. La cosa che mi è piaciuta di più è che non si sfalda ed il suo sapore è buono, senza essere grassa, solo due cucchiai di olio d’oliva.

Piadina con lievito madre

piadina con lievito madre

Nella planetaria o in una ciotola se l’impasto viene fatto a mano, mettere la pasta madre divisa a pezzi, e scioglierla con un pò di latte. Io l’ho fatta nella planetaria ed ho usato il gancio a foglia ad una velocità molto bassa. Aggiungere l’olio con la planetaria in movimento e la farina. Aggiungere a poco alla volta il latte, a mano a mano che viene assorbito ed il sale. Continuare ad impastare finchè si ottiene un impasto liscio ed omogeneo. Per chi lo fa a mano, il procedimento è lo stesso.

Trasferire l’impasto in una ciotola, coprire con un canovaccio pulito e lasciare lievito in un luogo riparato, per un paio di ore.

Versare l’impasto sulla spianatoia leggermente infarinata e dividerlo in pezzi di circa 120 g l’uno. Lavorare i pezzi in modo da avere delle palline lisce ed uniformi e lasciare riposare per una mezz’oretta, sempre coperte con un canovaccio.

DSC_0872

Prendere le palline e stenderle con il mattarello, ricavandone delle sfoglie il più possibile sottili.

Io per imprevisti ho allungato i tempi di lievitazione della piadina con lievito madre. Ho impastato alle h 11.30 ed ho modellato le palline alle 17.30 per poi iniziare a stenderle alle h 19.30.

Mettere sul fuoco a fiamma vivace, il testo o una padella antiaderente e cuocere 2 o tre minuti per lato.

Io ho farcito la piadina con lievito madre con pomodoro e mozzarella o con speck e mozzarella, ma ognuno può farcire in base ai propri gusti.

 

Ricetta presa dal blog Da nonna Sabbella.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

14 Responses to Piadina con lievito madre

  1. Avatar
    zia consu

    Ti garantisco che tra queste e la pizza non saprei in che direzione andare 😛 Golosissima proposta ideale x il sabato sera 🙂
    Buon we cara <3
    ps: ti confermo che ancora Bloglovin' non aggiorna i tuoi post 🙁

  2. Avatar
    Claudia

    Hanno un aspetto meraviglioso!!!!! baciotti e buon sabato! :-*

  3. Avatar
    Annalisa

    grazieeeeeeeeeee, perfetto per non gettare il lievito madre e come sono venute bene, lievitate benissimo

  4. Avatar
    rosalba

    Ottime e gustose farcite poi in modo da non peter rifiutare di mangiarle . Bravissima
    bacio 🙂

  5. Avatar
    speedy70

    Bravissima, con la pasta madre ha tutto un’altro gusto… che ghiottoneria queste piadine!

  6. Avatar
    Chiara

    a casa mia l’adoriamo, chissà che buona col lievito madre !Un abbraccio e buona settimana

  7. Avatar
    Silvia

    strepitose, con il lievito madre poi saranno sicuramente più digeribili! Un abbraccio SILVIA

  8. Avatar
    Fr@

    Non ho il lievito madre, chissà come sarà, sicuramente ottima.

  9. Avatar
    ipasticciditerry

    La piadina è sempre golosa e variabile, a seconda di quello che ci metti dentro. La tua è golosissima, anche io le faccio più o meno come te. Buona settimana Gio, un bacione

  10. Avatar
    Alessandra Barbone

    le piadine sono sempre ottime e questa tua è davvero leggera! pure cerco di evitare lo strutto!

  11. Avatar
    Laura

    Mamma mia quella foto!!!! Rende proprio la bontà della piadina!

  12. Avatar
    Elisabetta

    sei stata bravissima,Giovanna e sono felice che ti sia piaciuta,soprattutto perche’, è una ricetta rielaborata da me,non presa dalla rete;felice giornata 🙂

  13. Avatar
    Giovanna

    Quando passo da te mi sembra perfino di sentirlo il profumo del pane, delle brioche, delle piadine, sei bravissima!

  14. Avatar
    Gunther

    una piedina molto invitante sei veramente bravissima

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.